L’amore è l’infinito

Autoritratto infinito by Silversnake Michelle

Autoritratto – 1996
by Silversnake Michelle

Ieri sera ho cantato, insieme ad altri fantastici artisti, ad una serata molto particolare in occasione della presentazione di un libro del caro amico Alex Bevilacqua.
Eravamo presso la sede di un’associazione: I Per corsi di Pan.
L’atmosfera era molto intima e la serata prevedeva delle session in acustico.
Abbiamo debuttato col trio acustico: io, Daniele Marchetti (chitarra/piano) e Tiziano Pantano al contrabbasso.
Il tutto era talmente acustico che anche la voce era senza microfono.
Panico…
Ansia da prestazione la prima sensazione, ma poi ancora più profonda, la paura di essere me, senza “il filtro” del microfono.
Ero “nuda” e non avevo la mia copertina di Linus che mi proteggeva.
Ho iniziato a cantare e ad ascoltarmi e ho iniziato a sentire davvero tutta me stessa; quella voce imperfetta, rotta dalla paura e dalle emozioni. Quella voce che forse per la prima volta mi ha fatto sentire in pieno il pulsare della vita e la verità delle emotività, senza maschere… la verità della vita.
E mi son detta… : “cazzo ma quanto mi piace vivere davvero!”
Grazie per questa fantastica esperienza!!!